Sunday, 13 November 2011

Monti di merda


Non è un insulto allo stimato economista.

E' una previsione.

E ad uso e consumo di tutti quelli che nonostante il baccagliare festoso riescono comunque a sentire il *rumble* della valanga di guano in arrivo, ecco un logo da sfoggiare dove più vi aggrada. A scuorno di chi nel prossimo futuro magari non rimpiangerà Berlusconi. Ma le monetine che gli son state tirate, quelle è quasi certo.




Ed ecco il comodo bannerino da battaglia - XD

UPDATE: Ora anche con sfondo bianco per chi ha il blog con template scuro o decorato.



27 comments:

kurdt said...

Che figata sborrotronica, come faccio a mettere il banner ?

URNO1 said...

Stupendo, ma secondo me non capiscono neanche un banner.

Rachel Barnacle said...

LOL! Ecco il primo corvaccio - XD
Basta che clicchi con il destro e salvi l'immagine sul tuo HD. E' un file PNG, quindi l'immagine non dovrebbe scadere di qualità.
Se puoi, cerca di non convertirla in JPG. Nel caso qualcosa andasse storto (l'immagine di sgrana, non leggi i PNG, etc) fai un fischio che ti mando io il file.

erica said...

Bellissimo , anzi mi ricorda 'Il Becco Giallo'http://www.ubcfumetti.com/interview/?9598&gallery=on

Mr. Nero said...

SPUTTANO SUI SOCIAL NETWORK INB4 TSUNAMI DI MERDA, grazie mille! :D

lamb-O said...

Non posso metterlo perché non ho detto un cazzo =(

Ora e sempre, disimpegno fino al limite estremo! Così non si sentono le lagne, non si subiscono attacchi regolarmente sotto la cintura e, soprattutto, si sta bene alla larga dai luoghi degli scontri =)

restodelmondo said...

Ti cito da me:
http://www.feathers.me.uk/2011/11/13/poco-modeste-proposte/

Anonymous said...

Metterei quel banner, ma mi viene da chiedere se avrò ancora una connessione internet tra un po, o se non sarà finita nella voce lussi insostenibili & bei ricordi.



Coriolano

mafalda said...

vedo che a distanza hai le idee molto più chiare di chi qui ieri sera ha fatto i trenini e brindato. banche e massoni sono una garanzia di miglioramento per l'italia? ne dubito fortemente, ma dato che sono tanto tanto ignorante, sto abbastanza zitta, già mi rode che tutti abbiano ceduto senza fiatare ad un decoder obbligatorio i cui soldi finiscono, rullo di tamburi, in tasca a l'altro berlusca...italiani, attenti!!

Rachel Barnacle said...

@ URNO1: Non temere, il "te l'avevo detto" è universale - XD

@ erica: Il becco giallo! Erano anni che non ci pensavo!

@ Mr.Nero: Vai e torna vincitore! XD

@ Lamb-O: C'è un girone dell'inferno per quelli così. LOL! (Ma capisco, è una delle mie tattiche preferite, devo dire)

@ restodelmondo: Grazie mille!

@ Coriolano: Io non la vedrei così drammatica. Non vorrei fare la Pollyanna della situazione, ma secondo me non si arriverà a tanto.

Rachel Barnacle said...

@ Mafalda: La distanza non c'entra, almeno non quella geografica, a quanto pare: ier sera ho scoperto di avere dei vicini italiani perché li ho sentiti far baldoria fino alle tre, nonostante le finestre chiuse. Per dire.
E questa è una cosa che mi fa incazzare, tra l'altro. Sono diciassette anni che mentalmente io ho questa boccia di spumante da stappare per quando mister B. se ne sarebbe andato. E questi lo defenestrano *ora* che non c'è un cazzo da far festa.
L'insulto finale, proprio.

Anonymous said...

??? ve lo avevo detto.. cosa? che siamo nella merda a filo narici ormai anche se B se ne va? è l'italia intera ad essere un corvaccio nero allora, perché non so lí a Londra, ma qui lo sanno pure i sassi questo. E fanculo chi non brinda lo stesso.

Legend

Magiupa said...

volevo chiederti,visto che io ho il blog con lo sfondo nero,se il bannerino non è possibile averlo in versione sfondo bianco?
senza impegno.
grazie

Rachel Barnacle said...

@ Legend: L'Italia sarà nella merda ben oltre le narici perché B se ne andato. E non in quanto B - personaggio per cui ho sempre provato un palese disgusto sotto ogni possibile punto di vista - ma in quanto Presidente del Consiglio regolarmente eletto.
E non mi pare proprio che questa consapevolezza abbia attecchito tra la popolazione italica. Non mi pare che abbia attecchito nemmeno con te, a dirla tutta, che da come parli sembri pensare che l'Italia stia messa male ora.
Tu potrai pure mandarmi affanculo perché non brindo, ma temo che non sarò io a pigliarmela nel dedrio.
Capisci a me.

Rachel Barnacle said...

@ Magiupa: Aggiunta versione a sfondo bianco :)

Magiupa said...

grazie mille,la nomea di efficentissima sarà propagata a tutte le genti del globo terracqueo,ed oltre ;)

underek_ said...

Odo. Concordo. Copia-incollo. Aggiungo. Linko. C'è l'ho.

minnanon said...

bellissimo,
mi viene voglia di creare un blog solo per mettercelo!

essere disgustoso* said...

stralol!
e magica rachel!

Neurocoso said...

Io lo arraffo in ogni caso. Ormai abbastanza persone che conosco e so che leggono il blog sanno come la penso a riguardo.
E poi, è così caruccio ^^
(Segue espressione pucci-pucciosa con voce idiota)

Rachel Barnacle said...

@ underek_: Vai e colpisci! Organizzatissimo! - XD

@ minnanon: Potresti creare una pagina web con il simpatico corvino, e invece dell'ormai tradizionale "te l'avevo detto" potresti utilizzare l'url per rimbeccare la gente che ti circonda:
-"Ah, avevi ragione il prosciutto è più buono da Sergio"
-"www.pancopillo.com"

Un figurone! XD

@ essere disgustoso*: LOL! Si fa quel che si può.

@ Neurocoso: E' un tenero fruffolino portamerda! XD

Anonymous said...

fantastico, credo che lo utilizzero sul noto social network come immagine del profilo!

Giovanni

Mike said...

Io personalmente sono contento che B se ne sia andato, se non altro la smetteranno di raccontare balle sul fatto che la crisi sta per finire.
Questo pero` non mi impedisce di vedere come la situazione sia pessima e che ci saranno a breve.

Il presidente del consiglio non e` eletto, ma nominato, ed e` sempre stato cosi` in tutta la storia repubblicana. La repubblica italiana e` nata a seguito della resistenza ed i padri costituenti hanno voluto che il governo fosse subordinato al parlamento.

Art. 92.

(omissis)

Il Presidente della Repubblica nomina il Presidente del Consiglio dei ministri e, su proposta di questo, i ministri.

Art. 94.

Il Governo deve avere la fiducia delle due Camere.

Ciascuna Camera accorda o revoca la fiducia mediante mozione motivata e votata per appello nominale.

Entro dieci giorni dalla sua formazione il Governo si presenta alle Camere per ottenerne la fiducia.

Il parlamento, quindi, lui si` eletto, puo` decidere in relativa autonomia di mandare via il presidente del consiglio, quando l'azione di governo viene considerata insufficiente. Nessuno si e` mai scandalizzato della cosa, se non in quest'ultima legislatura.

Qualcuno ha cercato con l'ultima legge elettorare di forzare verso una finta repubblica presidenziale, ma questo non poteva funzionare, ed i risultati si sono visti.
Se questo quacuno un anno fa anziche` fare shopping di parlamentari, al momento della sfiducia avesse accettato un governo Schifani, a quest'ora non saremmo in questa situazione, e questo qualcuno non si sarebbe trovato nella situazione odierna e con lui l'Italia.

Minkia Mouse said...

Solo ieri mi sono accorto dell'origine di questo fantastico prodotto che da giorni vedo in giro nella rete.

Metterlo ora a casini già iniziati è troppo facile però. :(

Ma i complimenti per il disegno e per la breve introduzione, quelli sono d'obbligo.

Yossarian said...

@Anonimo

Me li vieni a dare tu i "calci in bocca"?

Lo spero, cosi' vedrai che con i denti in gola non si parla tanto bene.

Anonymous said...

Sono capitato qui tramite il blog di Uriel...
che dire...il corvaccio nero su sfondo bianco è semplicemente geniale, col cravattino tricolore ...stupendo...
rubo prontamente ma linko as well

ps.
Ma l'idea per una t-shirt per l'estate ? magari come quelle sul blog di Uriel eheh

Rachel Barnacle said...

@ Anon: Mmmh...t-shirt per l'estate, eh? E' un piano così diabolico che potrebbe anche funzionare - XD